24Avvenne allora una contesa tra loro, su chi di essi dovesse essere considerato il più grande. 25Ma egli disse loro: «I re delle genti signoreggiano su di esse e coloro che hanno potere su di esse si fanno chiamare benefattori. 26Voi, però, non così; ma il più grande tra voi diventi come il più giovane e chi governa come chi serve. 27Chi infatti è più grande? Colui che siede o colui che serve? Non è colui che siede? Ma io sono in mezzo a voi come colui che serve. 28Voi siete coloro che siete rimasti con me nelle mie tentazioni. 29 E io pongo per voi un Regno come il padre mio lo ha posto a me, 30affinché mangiate e beviate sulla mia tavola nel mio Regno, e sediate sui troni a giudicare le dodici tribù di Israele».