41E come si avvicinò, vista la città, pianse su di essa 42dicendo: «Se avessi conosciuto in questo giorno anche tu le cose verso la pace. Ora, però, sarà nascosta ai tuoi occhi. 43Poiché giungeranno giorni per te e i tuoi nemici ti cingeranno di trincee e ti circonderanno e ti costringeranno da ogni parte. 44E raderanno al suolo te e i tuoi figli in te, e non lasceranno pietra su pietra in te, poiché non hai conosciuto il momento della tua visita.
45Ed entrato nel tempio cominciò a scacciare i venditori dicendo loro: «è scritto: e sarà la mia casa casa di preghiera, voi però l’avete fatta spelonca di ladri». 47E ed era insegnando il giorno nel tempio. I sommi sacerdoti e gli scribi e i primi del popolo cercavano di ucciderlo, 48 e non trovavano come fare, il popolo tutto infatti pendeva dal suo ascolto.